20

Revista Internacional de Derecho de la Comunicación y de las Nuevas Tecnologías. ISSN: 1988‐2629

Call for Papers  2020: envíos hasta 30 de noviembre 2019 (número marzo 2020) / envíos hasta 20 de abril 2020 (número septiembre 2020)

Brevi note sulla libertà di espressione nell’ordinamento giuridico italiano

01 Jul 2016
4181 veces

Natalina Stamile*

Esta dirección de correo electrónico está siendo protegida contra los robots de spam. Necesita tener JavaScript habilitado para poder verlo.

Abstract

In queste poche pagine si cercherà di illustrare, seppur brevemente il tema della libertà di espressione nell’ordinamento giuridico italiano. Essa si inserisce nella più generale problematica delle libertà costituzionali. La Carta Costituzionale italiana del 1948 fa espressamente riferimento alla libertà di manifestazione del pensiero, ex art. 21 della Costituzione. Indubbiamente tale libertà ha subito delle evoluzioni, se non addirittura una vera e propria rivoluzione innestata da diversi fattori interni ed esterni al sistema giuridico italiano. Nel mettere in evidenza tale problematica si sono riportate in maniera critica le diverse posizioni e riflessioni dottrinali e giurisprudenziali, tralasciando volutamente la trattazione del regime della stampa e dei relativi mezzi di espressione, a cui il Costituente dedica particolare attenzione, rinviando per un maggiore approfondimento ad altra e più opportuna sede.

Valora este artículo
(0 votos)

 

Revista Internacional Online de Derecho de la Comunicación.

Contacto

Para cualquier ampliar información o para anunciarse en nuestra web haga click en CONTACTO

Últimas noticias